Vai a sottomenu e altri contenuti

Assegni per nuclei familiari numerosi

L'assegno per il nucleo familiare è un beneficio riconosciuto dall'INPS ai sensi dell'articolo 65 della legge n° 488/1998 e successive modifiche e integrazioni, a nuclei familiari con almeno tre figli minori, che non superano determinati requisiti reddituali, annualmente stabiliti.
Le domande per assegni per il nucleo familiare con almeno tre figli minori, predisposte da un CAF, devono essere presentate presso l'ufficio di servizio sociale del Comune entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello per il quale è richiesto l'assegno.
Il Comune che riceve le domande per l'ottenimento dei contributi di cui sopra, valuta le richieste presentate, istruisce le pratiche, verifica, sulla base della documentazione acquisita, il diritto o meno del nucleo a beneficiare di tale contributo e assume apposita determinazione di concessione o meno del contributo, comunicando successivamente, mediante invio telematico, l'importo dell'assegno all'INPS, che procede all'erogazione.
L'assegno, se corrisposto per intero, per l'anno 2015 è pari ad un importo mensile di € 141,02

Requisiti

Genitori cittadini italiani e comunitari, residenti in Italia che abbiano nella propria famiglia anagrafica tre figli minori di anni diciotto.

Costi

nessuno

Normativa

Articolo 65 della legge n° 488/1998 e successive modifiche e integrazioni.

Documenti da presentare

Gli interessati dovranno presentare:
la domanda al Comune redatta su apposito modulo;
la dichiarazione ISEE attestante al situazione reddituale e patrimoniale del nucleo

Calcolo dell'importo dell'assegno

Termini per la presentazione

 Entro il 31 gennaio di ogni anno oppure nel corso dell'anno al verificarsi dell'evento

Incaricato

Murru Patrizia

Tempi complessivi

30 gg
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto