Vai a sottomenu e altri contenuti

Rimborso spese viaggio studenti pendolari

Il procedimento prevede il rimborso delle spese di viaggio sostenute dagli studenti pendolari delle Scuole Secondarie di Secondo Grado, nel rispetto della normativa attualmente vigente in materia ed in particolare della Legge Regionale n° 31 del 25,06,1984.
Il rimborso citato è commisurato al percorso necessario a raggiungere quella più vicina tra le scuole del tipo prescelto dallo studente, tenuto conto di due criteri fondamentali, il reddito del nucleo familiare del richiedente ed il merito scolastico.
Le quote di rimborso sono calcolate tenendo conto delle tariffe di abbonamento ridotto riservate agli studenti.
In particolare, se lo studente utilizza un mezzo privato, il contributo verrà erogato se il trasporto pubblico è mancante o carente e la sua entità sarà comunque pari a quella del mezzo pubblico in riferimento alla specifica tratta di percorrenza.
Inoltre, nel caso in cui lo studente non completi il suo corso di studi, la percentuale di rimborso verrà decurtata di 1/3.

Requisiti

in allestimento

Costi

nessuno

Termini per la presentazione

Al termine dell'anno scolastico il Comune provvede a dare opportuna informazione alla cittadinanza a seguito della pubblicazione del bando ed apertura dei termini di presentazione delle domande.

Incaricato

Murru Patrizia

Tempi complessivi

30 gg
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto