Vai a sottomenu e altri contenuti

Riordino dell'Archivio

L'archivio storico nasce dal progetto per il riordino e l'inventariazione del Comune di Aidomaggiore.

L'intervento è stato realizzato a seguito dell'incarico affidato ad Hyperborea da parte del comune, con contratto del 21 gennaio 2013.

A conclusione di questo intervento, l'Archivio storico del Comunale di Aidomaggiore è stato inventariato riordinato fisicamente ed ha una consistenza pari a 1584 unità archivistiche (43 metri lineari), ripartite fra i diversi nuclei, secondo quanto descritto a seguire:

  • Comune - Sezione Antica: 1 unità archivistica riguardante le cause dei poveri della Villa di Aidomaggiore celebrate dal viceré o dal Reggente della Reale Cancelleria dal 1479 al 1848.
  • Comune - Sezione Storica: 863 unità archivistiche riguardanti l'attività del Comune postunitario in tutte le materie di competenza dal 1849 al 1973.
  • Stato Civile: 322 unità archivistiche contenente i registri nei quali sono annotati gli atti di nascita, matrimonio, morte e cittadinanza della popolazione di Aidomaggiore;
  • Congregazione di Carità: 98 unità archivistiche organizzate per serie omogenee relative all'amministrazione del patrimonio, ai verbali di deliberazione, ai registri di protocollo e carteggio, agli atti contabili e all'assistenza degli indigenti (dal 1891 al 1937)
  • Ente Comunale di Assistenza (ECA): 132 unità archivistiche organizzate per serie omogenee relative all'amministrazione, agli atti contabili e all'assistenza degli indigenti (dal 1937 al 1987)
  • Ufficio di Conciliazione: 11 unità archivistiche Il fondo è organizzato per serie omogenee relative agli atti di citazione e sentenze, alla registrazione degli atti e alla corrispondenza dal 1895 al 1989.
  • Servizio Prevenzione Abigeato: 132 unità archivistiche riguardanti gli adempimenti in merito a marchiature e anagrafe bestiame alle aziende sanitarie locali dal 1890 al 1997.
  • Patronato Scolastico: 15 unità archivistiche riguardanti la documentazione relativa all'assistenza scolastica: fornitura di libri di testo, rimborso delle spese scolastiche, servizio di doposcuola; alla contabilità dell'ente e all'amminstrazione del personale dal 1910 al 1977.
  • Ente Nazionale Assistenza Orfani Lavoratori Italiani (ENAOLI): 4 unità archivistiche (non consultabili) riguardanti la documentazione relativa alle prestazioni assistenziali in favore degli orfani dei lavoratori quali: assegnazione di borse di studio, concorso nelle spese scolastiche, sussidi, contributi perle spese sanitarie dal 1941 al 1978.

Per disposizioni di legge con provvedimento del 13 novembre 2015 il Ministero dell'Interno ha disposto la non libera consultazione di alcuni atti conservati presso l'Archivio storico e di deposito e negli archivi aggregati del Comune di Aidomaggiore.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto